Configura un tariffario

Impara ad utilizzare i tariffari di Sengerio in soli 3 minuti, e risparmia molto più tempo in seguito.

Trascrizione Video

Andiamo a vedere come configurare e utilizzare un tariffario su Sengerio.

Dalla lista premi sul pulsante + e scegli il tipo di tariffario che vuoi creare, ad esempio quello per transfer privati.

Per prima cosa scegli una descrizione e specifica per quali tipologie di veicolo sarà applicabile questo tariffario.

Imposta l’inizio e la fine della validità.

E accedi al tab ‘Prezzi transfer’.

Nel caso di una tratta ben precisa indica il punto, o l’area, di partenza e di arrivo scegliendo tra quelli che hai già definito in Sengerio.

Oppure inseriscine di nuovi dai pulsanti in basso.

Nel caso dell’area, la tariffa sarà applicabile per qualsiasi luogo che ricada all’interno della stessa

Imposta il prezzo, la durata della tratta, e continua.

In alternativa puoi definire una tariffa per chilometro.

Ad esempio decidi di far pagare un certo prezzo fino ai primi 100 chilometri del viaggio, impostandone inoltre uno minimo, e un altro prezzo nei chilometri successivi.

Salva il tuo lavoro, e sfruttalo subito in una nuova prenotazione.

Specifica il cliente, il numero di passeggeri e la tipologia veicolo.

Assicurati di selezionare un tipo di viaggio il cui macro-tipo sia ‘Transfer privato’, affinchè Sengerio ricerchi la tariffa tra quei tariffari. Dopodichè inserisci le informazioni del percorso.

Dato che la partenza ricade nell’area che avevi specificato, automaticamente Sengerio ti mostra il prezzo corretto.

Specificando una destinazione diversa invece, è utilizzato il tariffario per chilometro.

Per vedere il dettaglio della tariffa accedi ai Prezzi e clicca su Mostra tariffario.

Oltre ai tariffari per transfer, Sengerio ti permette di definire anche quelli per tour.

A differenza di un transfer, un tour può essere di mezza giornata, cioè con durata inferiore a sei ore, giornaliero, o di più giorni, e puoi definire i prezzi per ciascuna di queste tipologie in maniera indipendente.

Hai la libertà di scegliere gli elementi che andranno a comporre il prezzo, e definire ognuno nel dettaglio.

Ad esempio il prezzo per chilometro del veicolo, e quello all’ora dell’autista.

Puoi anche registrare un tour half day su un’area specifica. E’ sufficiente selezionarla, precisando i chilometri e le ore incluse nel prezzo, così come gli eventuali supplementi.

L’utilizzo nella prenotazione è identico al caso precedente, è sufficiente specificare, oltre al resto, un tipo di viaggio il cui macro-tipo sia ‘Tour privato’.

Se necessario, puoi sempre definire degli sconti per determinati clienti, o puoi riservare in esclusiva l’intero tariffario.

Puoi anche specificare facilmente dei supplementi ai prezzi, in certe fasce orarie o in alcuni giorni speciali, ad esempio un aumento del 10% nei weekend, oppure del 20% a Natale.

Stupendo! Adesso sai come configurare i tuoi tariffari personalizzati in maniera semplice e completa.

Potenzia la tua azienda di noleggio bus e auto